Pidgin + Facebook chat + Ubuntu 9.04 how-to

Sull’argomento “chat di facebook” si potrebbero scrivere post a bizzeffe, discutendo di quanto faccia schifo, di come si perda i messaggi e quant’altro.
Quello che mi interessa oggi è puntare l’attenzione sul come integrare nel noto cliente IM Pidgin (ex GAIM), la chat del noto social-network, evitando di tenere aperta la pagina web per l’eventuale chat con i nostri contatti.

Le considerazioni di questo post riguardano l’attuale versione di Ubuntu 9.04 (Jaunty Jackalope) installata sul mio pc desktop, ma penso possano essere applicate tranquillamente alla più recente 9.10.
In particolare quello che ci serve è prelevare direttamente dal sito del progetto pidgin-facebookchat l’ultima versione, nel mio caso la 1.63.
E’ necessario inoltre procurarsi il .deb della libreria libjson-glib-1.0-0: pidgin-facebookchat infatti richiede una versione >= 0.7.6.
Quest’ultimo è disponibile direttamente da qui:
http://mirrors.kernel.org/ubuntu/pool/main/j/json-glib/libjson-glib-1.0-0_0.7.6-0ubuntu1_i386.deb
http://mirrors.kernel.org/ubuntu/pool/main/j/json-glib/libjson-glib-1.0-0_0.7.6-0ubuntu1_amd64.deb

Una volta installati entrambi i .deb e creato l’apposito account da Pidgin sarà possibile sfruttare la chat dal nostro programma di instant messaging preferito.
Le versioni di pidgin-facebookchat e libjson-glib-1.0-0 disponibile sui repository ufficiali e accessibili ad esempio da “Sistema->Amministrazione->Gestore pacchetti” sono datati.
Personalmente tempo addietro ho avuto modo di provarli e ho notato parecchi problemi.
Buona chat dunque!

Rilasciato PHP 5.3.1

Dopo quasi 5 mesi dal rilascio della versione PHP 5.3.0 arriva dagli sviluppatori il primo aggiornamento per il branch 5.3 del popolare linguaggio di programmazione.
La nuova release PHP 5.3.1 è incentrata principalmente sulla stabilità apportando ben 100 bug fix, alcuni dei quali legati alla sicurezza.

L’ultima release vede anche l’aggiunta della direttiva INI “max_file_uploads“, che consente di limitare il numero di uploads di file per ogni richiesta: 20 è l’impostazione di default.
Questa soluzione consente di evitare potenziali tentativi di attacchi DoS (Denial of Service).
Aggiunti inoltre alcuni sanity check nella fase di processing di informazioni Exif (exchangeable image file format).

Ulteriori dettagli possono essere consultati leggendo le release notes e il change log.
Disponibile sul sito anche una migration guide per gli utenti che effettuano l’upgrade dalla versione PHP 5.2.
PHP è rilasciato attualmente sotto la licenza PHP Licence 3.01.

Vulnerabilità nella toolbar Wikipedia per Firefox

Il security provider Secunia ha individuato nei giorni scorsi una vulnerabilità piuttosto critica nell’estensione Wikipedia Toolbar per Firefox, che può essere usata da un potenziale attaccante per compromettere il sistema dell’utente vittima.

Il problema è stato individuato nella mancata validazione dell’input da parte dell’applicazione in una chiamata alla funzione eval(): ciò può consentire l’eventuale esecuzione di codice Javascript arbitrario.

Una volta lanciato il codice viene eseguito con i privilegi di sistema e questo consente l’accesso alle risorse della macchina bersaglio. Affinché l’attacco avvenga con successo è necessario che l’utente visiti una pagina web “contraffatta” e che sia “ingannato” e portato a cliccare su determinati pulsanti della toolbar.

Secunia ha individuato il bug nella versione 0.5.9, ma potenzialmente altre versioni potrebbero essere affette dal problema.
L’ultima versione rilasciata ovvero la 0.5.9.2 risolve il problema ma non è ancora stabile, ma taggata come “experimental“.

Mondiali WTKA 2009 – Free Fighting Academy Campione del mondo!

Si sono conclusi domenica 8 novembre i mondiali di kickboxing WTKA 2009 in quel di Marina di Carrara (MS).
Anche quest’anno la Free Fighting Academy è riuscita a portare a casa ben 5 ori e 2 argenti in differenti categorie di semi-contact, light-contact e point-fight.
Quest’anno il gruppetto rispetto agli anni scorsi era più ridotto: io, Stefano Bovo e Rango Marco a difendere i colori della palestra.
Direi che tutto sommato è andata più che bene 🙂
E anche questa volta nel mio piccolo ho dato il mio contributo portando a casa l’argento nella categoria +91kg light contact.

Mondiali WTKA 2009 Free Fighting Academy Campione del mondo
Una foto del team al completo: da sx verso dx Massimo Rabbi, Rango Marco, Alessandro Zuritti, Maestro Andrea Speciale, Stefano Bovo.