Vulnerabilità DoS per il Nokia N95 e il Cisco 7940

Stando ad alcuni segnalazioni tecniche, sarebbe possibile sfruttare un bug del telefono Nokia N95 per causare un freeze del dispositivo. L’unica soluzione in seguito al blocco è un riavvio del cellulare. Per fare questo sembra basti inviare una serie di pacchetti SIP INVITE al client SIP del Nokia N95, causando così il “blocco” del device.
Fortunatamente il client SIP è disabilitato di default.
La vulnerabilità scoperta riguarda il firmware 12.0.013, ma altre versioni e forse altri devices Nokia potrebbero essere possibili target del problema.
Stando alle segnalazioni sembra che Nokia non abbia rilasciato alcuna informazione ufficiale a riguardo: non è stata fornita alcuna patch, e l’unico workaround al momento è quello di lasciare disabilitato il client SIP dell’N95.

Gli stessi ricercatori che hanno individuato il bug del Nokia N95, hanno scovato una vulnerabilità sempre di tipo DoS nell’implementazione SIP del telefono IP Cisco 7940.
Tramite l’invio di una serie di pacchetti INVITE privi di username nel request URI, si riesce a forzare il reboot del device.
Tuttavia per sfruttare l’exploit è necessario uno user ID valido.
La vulnerabilità è stata confermata per il firmware P0S3-08-7-00.
Nessun aggiornamento è attualmente disponibile.

RIFERIMENTI:
* Nokia N95 cellphone remote DoS using the SIP Stack, Madynes Team error report
* Cisco Phone 7940 remote DOS, Madynes Team error report
* DoS vulnerabilities in Nokia N95 and Cisco 7940 IP phone, by Heise Security

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *