Check Point corregge il problema causato dalla patch di Microsoft

Check Point ha rilasciato degli aggiornamenti che correggono i problemi di compatibilità rilevati a seguito di uno degli ultimi aggiornamenti rilasciati da Microsoft nel Patch Tuesday dell’8 luglio.
In particolare sono state messe a disposizione le nuove versioni di ZoneAlarm Internet Security Suite, Pro, Antivirus, Anti-Spyware e Basic Firewall.

Uno dei quattro bullettin di sicurezza di Microsoft riguardava una potenziale falla nel componente DNS di Windows: la patch tuttavia ha causato conflitti col software ZoneAlarm che impediva l’accesso ad Internet dei propri utenti.
La soluzione temporanea adottata è stata quella o di disinstallare la patch o abbassare il livello di sicurezza di ZoneAlarm.
A seguito delle numerose lamentale da parte dei propri utenti Check Point ha rilasciato nella serata di giovedi’ le versioni aggiornate delle proprie applicazioni scaricabili direttamente dal sito.
Da notare che sulla home page principale del sito ancora campeggia l’avviso relativo ai problemi riscontrati.

ZoneAlarm problems with Microsoft DNS Patch

One thought on “Check Point corregge il problema causato dalla patch di Microsoft

  1. Pingback: Check Point corregge il problema causato dalla patch di Microsoft - Eurohackers.it Blog di informatica, notizie, programmazione, linux e tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *