Javascript frameworks: qual è il migliore?

Personalmente ho utilizzato Prototype abbastanza da ritenerlo un ottimo “strumento” per realizzare piccole “chicche” in Ajax o per semplici operazioni quali il classico “document.getElementById()”.
Mi sono capitate però sottomano un paio di pagine interessanti.
Nella fattispecie:
Dojo vs JQuery vs MooTools vs Prototype Performance Comparison
SlickSpeed Selectors Test
Inutile dire che la lettura e l’esecuzione dei test ha scatenato in me un grosso interesse: in particolare verso Dojo che a quanto pare sembra il “migliore” di tutti.
Prototype invece non esce molto bene classificandosi in coda.
Giusto per sfizio mi sa daro’ un occhio a Dojo.

Qualcuno di voi ha esperienze a riguardo ? Consigli ?

2 thoughts on “Javascript frameworks: qual è il migliore?

  1. Ho fatto due giri di test e come hai detto tu Dojo in effetti è sempre il più veloce, ma Prototype non si discostava di molto (Dojo ha concluso a 1s mentre Prototype ha avuto un tempo di circa 1,3s). Bisogna tener presente che tutti quei test erano basati sui selector, sarebbe interessante fare un confronto anche su altri fattori come esempio la manipolazione del DOM (insert, update etc…) dove Prototype, a quanto ho letto, è velocissimo.

  2. Vi segnalo altri tre framework:

    – Kakode programming
    – NullPointer programming
    – MRTP

    Il primo consiste nel scrivere codice di dubbia validità inserendo strafalcioni assurdi, da qui il nome caccacode.

    Il secondo è di più facile implementazione, anzi certe persone lo utilizzano senza esserne consapevoli…

    MRTP: Monkey Random Typing Programming consiste nel battere in modo casuale(?) la tastiera. Questo framework racchiude in se i primi due: caccacode e nullpointer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *