Sun rilascia la BETA 2 di Java 6

Sun Microsystems ha rilasciato ieri la seconda beta di Java 6, release che dovrebbe essere indirizzata in maniera molto specifica a tutti quei programmatori del cosiddetto Web 2.0.

L’update aggiunge un framework per il supporto a linguaggi di scripting molto diffusi quali PHP.

Java SE 6 – anche conosciuto con il nome in codice “Mustang” – ora permette di effetuare mix tra codice Java e Javascript, inoltre include un completo “Web services client stack” in maniera da garantire supporto per le recenti specifiche nel mondo dei Web Services, JAX-WS 2.0 e JAXB 2.0 in primis.
Questa release inoltre supporterà Windows Vista.

La Beta 2 aggiunge anche un nuovo database al Java Development Kit (JDK).
Java DB infatti è la versione Sun del database opensource Apache Derby, che supporta tra gli altri triggers e stored procedures.

Il JDK aggiunge anche il componente GroupLayout proveniente da Netbeans GUI Builder e che consente capacità di sviluppo visuale basate sulle Swing.

Molti progressi sono stati fatti anche lato desktop. JAVA SE 6 si integra in maniera piu’ stretta con il sistema operativo nativo emulando il look and feel della piattaforma su cui gira e aggiungendo supporto per la stampa di testo e drag-and-drop.

La versione finale di Java SE 6 è attesa per l’autunno.
Per scaricare la beta è sufficiente visitare il Sun’s Developer Network Web site.
Per tutte le novità in maniera dettagliata incluse in questa Beta 2 è sufficiente cliccare qui.

.:: SERVIZIO NEWS BY SECURNETWORK.NET – TECHTOWN.IT ::.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *