Ebooks download utility

Recentemente sono incappato in un sito interessante che contiene una vasta lista di ebooks, per lo più inerenti al mondo IT.
IT eBooks è infatti una sorta di libreria online piena di PDF, “liberi” da scaricare.

La lista è piuttosto vasta, di conseguenza quello che verrebbe naturale fare sarebbe usare la funzionalità di ricerca o navigare tra le varie pagine.

Domanda: e nel caso volessimo scaricare tutti gli ebooks? Un approccio diretto (scaricare i libri uno ad uno) sarebbe un sicuro spreco di tempo.
La soluzione migliore è creare una sorta di crawler custom che scarichi in automatico tutti i files.

La struttura della pagine è piuttosto semplice, quindi è stato abbastanza veloce e immediato implementare un utility che effettuasse il download.

Ho deciso di mettere online il codice sorgente e il file jar pronto per l’uso, direttamente su GitHub.

Repository: itEbooksDownloader.

VERSIONE INGLESE: su RogueAI

Aggiornamenti per le versioni Java di Apple

Apple ha rilasciato Java for Mac OS X 10.4 Release 9 e Java for Mac OS X 10.5 Update 4 per fixare alcune note vulnerabilità di sicurezza riguardanti la piattaforma Java.
A metà maggio, l’esperto di sicurezza Landon Fuller aveva pubblicato un exploit per Mac OS X, dimostrando quanto fosse semplice sfruttare la vulnerabilità Java.
Fin da allora Apple è stata ampiamente criticata per lasciare i propri utenti “non protetti” cosi’ a lungo.
Un’altro esperto di sicurezza, Rich Mogull, ha proposto l’introduzione di un programma “Secure Software Development” per prodotti Apple più importanti e la nomina di un Chief Security Officer (CSO) che faccia da coordinatore e da elemento trainante affinchè Apple possa rispondere in modo più veloce ed efficiente alle problematiche di sicurezza.

L’aggiornamento della “Mela” include i fix per alcune vulnerabilità critiche in Java 1.6, 1.5 e 1.4.
Una falla “extra” non riportata da Fuller è stata patchata in Mac OS X 10.5: era possibile per applet Java non firmate ottenere i privilegi per eseguire codice malevole.
L’aggiornamento rilasciato da Apple tuttavia incorpora la versione Java 6 Update 13, nonostante alla fine di maggio sia stato rilasciato l’update 14.
Stando a Sun tuttavia l’aggiornamento Java 6 Update 14 non chiude alcuna vulnerabilità, ma aggiunge una nuova funzionalità “blacklist”.
Grazie a questa, il Java Plug-in e Web Start controllano una blacklist per verificare se caricare o meno eventuali jar “malevoli” o non sicuri.

FONTE: Apple closes vulnerabilities in Java by Heise Security