Windows XP Service Pack 3: un'agonia!

Oggi ho voluto provare l’installazione del Service Pack 3 di Windows XP.
Partiamo subito col dire che ho avuto una marea di problemi.
Al primo tentativo ho scaricato il pacchetto completo da 300 e passa mega e ne ho lanciato l’installazione: dopo la classica estrazione e verifica dei file la schermata è “scomparsa” lasciando appeso il processo WindowsXP-KB936929-SP3-x86-ITA.exe in background.
Dopo un’inutile attesa ho terminato il processo e riavviato.
Al secondo tentativo ho rilanciato il setup ma dopo le solite verifiche e controlli ho ottenuto un criptico messaggio d’errore “Accesso negato”.
Ho provato quindi a effettuare l’update mediante il sistema Microsoft Update direttamente dal sito Microsoft.
Questa volta il file d’installazione era chiaramente ridotto: approssimativamente sui 60MB. Una volta effettuato il download e partita l’installazione ancora una volta questo fantomatico errore che potete vedere dallo screenshot.

Windows XP SP3 Problemi 1

Al che mi sono messo a ricercare su google a cosa fosse dovuto questo problema di “ACCESSO NEGATO”.
Girando per i forum ho visto che parecchi si erano imbattuti in problemi simili.
Sono incappato in un post piuttosto utile all’interno del newsgroup di Microsoft su Windows XP.
Il titolo del topic è abbastanza significativo “Primi problemi Windows XP SP3 in Italiano“.
Ho provato quindi a lanciare il comando seguente:
secedit /configure /cfg %windir%repairsecsetup.inf /db secsetup.sdb /verbose
Il comando in questione non fa altro che ripristinare le impostazioni di protezione predefinite (maggiori info qui).
A quanto pare infatti il problema di questo errore sembra sia dovuto all’impossibilità di agire su alcuni chiavi di registro.
Nulla da fare. Ancora una volta il fantomatico errore.
Ho quindi trovato questo articolo nel sito Support Microsoft: Messaggio di errore quando si tenta di installare 3 Windows XP Service Pack
Inutile dire che le prime due soluzioni proposte sono risultate assolutamente inutili visto che avevo già provato ad installare col pacchetto completo da 300 mega e che avevo altresì disattivato Kaspersky Internet Security onde evitare problemi.
Leggendo la sezione 3) Reimpostare il Registro di sistema e le autorizzazioni di file, ho notato come il comando che avevo trovato in precedenza fosse consigliato dopo aver pero’ effettuato con il tool subinacl.exe (di cui ho già parlato) una reimpostazione di grant su chiavi di registro e cartelle di sistema.
Ho quindi creato il file Reset.cmd contenente le seguenti righe:
@echo off
cd C:ProgrammiWindows Resource KitsTools
subinacl /subkeyreg HKEY_LOCAL_MACHINE /grant=administrators=f /grant=system=f
subinacl /subkeyreg HKEY_CURRENT_USER /grant=administrators=f /grant=system=f
subinacl /subkeyreg HKEY_CLASSES_ROOT /grant=administrators=f /grant=system=f
subinacl /subdirectories %SystemDrive% /grant=administrators=f /grant=system=f
subinacl /subdirectories %windir%*.* /grant=administrators=f /grant=system=f
secedit /configure /cfg %windir%infdefltbase.inf /db defltbase.sdb /verbose
pause


Inutile dire che l’esecuzione dello script ha preso un bel po’ di tempo.
Al termine ho lanciato per l’ennesima volta il pacchetto di installazione.
Attendo fudicioso e finalmente la schermata che conferma l’avvenuta installazione del Service Pack 3.

Microsoft Windows XP SP3 Problemi 2

Veramente un’agonia questa installazione, soprattutto snervante il dover ogni volta attendere il ripristino del backup e della vecchia configurazione ogni qualvolta riscontravo l’errore.
La prossima volta mi sa che optero’ per preparami un cd con Windows XP SP3 già dentro. 😉

9 thoughts on “Windows XP Service Pack 3: un'agonia!

  1. Proprio un bel commento… utile e costruttivo 😀

  2. Io il sp3 l’ho istallato su almeno 15 pc da quando è uscito. Manco un problema.
    Magari se si scarica il superpaccone redistribuibile, e lo si lancia come amministratore della macchina, non ci sono tutti sti problemi.

  3. quello che ha commentato “linux”, deve essere un guru di questo s.o. e mi complimento con lui.

  4. Infatti le varie prove son state eseguite con supermega paccone da 300MB e oltre.
    L’account era appartenente al gruppo Administrators.
    Ora l’unico dubbio che mi è venuto è il fatto che questo account fino a poco tempo fa l’ho usato come account normale (non privilegiato) abilitandomi magari con subinacl i permessi che mi servivano.
    Probabilmente poi quando la settimana scorsa l’ho riaggiunto al gruppo Administrators si è sputtanato qualcosa nei permessi.
    Questa è l’unica spiegazione che mi son dato.
    Sarebbe stato figo provare a vedere su quali chiavi di registro o altro si bloccava usando i tools di SysInternals. Mi è venuto in mente solo adesso pero’ 🙁

  5. Cmq i miei sono pc windows, sempre aggiornati da mamma microsoft, e molto normali per via di sw. Office e programma di contabilità, niente di più. Questo può influire sulla buona riuscita dell’istallazione

  6. Pingback: Windows XP Service Pack 3: un’agonia! - Eurohackers.it Blog di informaica, notizie, programmazione, linux e tecnologia

  7. Ciao, sono davanti al box “Accesso negato” e avrei qualche chiarimento in più da chiederti: la tua versione di XP è la professional o la home? … perchè sulla home il file secedit.exe non è presente; sono indeciso se lanciare il reset.cmd senza la riga finale o se scaricare il file secedit (che viene individuato solo nelle installazioni XP professional) installarlo e procedere come da tue indicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *