Adobe e Oracle ritardano i loro patch days

Sia Adobe che Oracle hanno confermato il ritardo per i rispettivi patch days pianificati in ottobre.
Per Oracle la scelta è legata alla conferenza “OpenWorld 2009 Oracle” che si svolgerà tra l’11 e il 15 ottobre e che tipicamente attrae un gran numero di utilizzatori, amministratori e sviluppatori Oracle.
Questo onde evitare che gli interessati (in particolar modo gli amministratori) si trovino a scegliere tra aggiornare i sistemi e seguire i talk.
La data schedulata per il Critical Patch Update (CPU) trimestrale slitterà dal 13 al 20 ottobre.
I CPUs successivi sono invece previsti regolarmente per il 12 gennaio 2010, 13 aprile 2010 e 13 luglio 2010.

Adobe ha annunciato che la data prevista per i prossimi aggiornamenti per Adobe Acrobat e Reader sono previsti per il 13 ottobre.
Il vendor ha chiamato in causa le vulnerabilità scoperte di recente nella Microsoft Active Template Library (ATL), che affliggono numero prodotti.
Tutto ciò comporterà appunto un ritardo nel ciclo di patch trimestrale introdotto in primavera, visto che il fix su questi bug ha la priorità su quelli scoperti internamente.

RIFERIMENTI:
Adobe and Oracle delay their patch days, by Heise Security